Vero e proprio concentrato di vitamina E, l’antiossidante dei tessuti, l’olio di germe di grano nutre in profondità, contrastando l’invecchiamento cellularecellulare.
L’olio di germe di grano è un olio vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo e senza solventi dell'embrione della cariosside (parte nobile del chicco) del grano tenero o frumentofrumento.

Viso
Si consiglia di applicarlo sulla pelle pulita del viso in strato sottile ogni sera e come siero, soprattutto nella zona del contorno occhi e contorno labbra. In strato più generoso una volta alla settimana, come impacco ad azione antirughe, che si toglierà con una salvietta dopo circa 15-20 minuti, in caso di pelle secca e opaca e spenta o in caso di grani di miglio sulla pelle. Oppure si può aggiungere qualche goccia nelle creme da notte abituali, per potenziarne l’azione nutriente.Inoltre, recenti studi dimostrano che l'apporto di vitamina E dell'olio di germe di grano aiuta a prevenire la cataratta. CorpoL'alta concentrazione di Vitamina E, rende l'olio di germe di grano particolarmente adatto per nutrire le pelli secche, proteggere quelle inaridite da agenti esterni come vento, sole, freddo; e come elisir di giovinezza per le pelli mature.L'olio di germe di grano nutre e ristruttura i tessuti, perché rinforza il film idrolipidico insufficiente, la cui mancanza provoca screpolature, desquamazioni e irritazioni.Se miscelato insieme all’olio di mandorle dolci, in modo da renderlo più assorbibile, e massaggiato sulla pelle ancora umida, esercita un’azione emolliente e restituiva, soprattutto dopo l’esposizione solare o in caso di pelle molto secca, che si squama o che “tira”.Ideale per prevenire le smagliature, in gravidanza e allattamento; durante e dopo cure dimagranti per rassodare e ridare tono e vigore alle pelli avvizzite e stanche. CapelliOttimo come impacco da effettuare prima dello shampoo, in caso di capelli inariditi, decolorati, sfibrati e fragili soprattutto durante l'estate. Dona beneficio sin dal primo trattamento al cuoio capelluto arido e secco. Descrizione della piantaLa Triticum aestivum - della famiglia delle Graminaceae - è una pianta erbacea perenne annuale è originaria dell’ampia pianura fertile dell’Asia sud-occidentale, conosciuta ai più con il nome di “Mezzaluna”. Questa zona è caratterizzata dalla vicinanza dei fiumi Eufrate e Tigri. A oggi la coltivazione del frumento comprende tutti i continenti, comprese le terre nordiche grazie alla sua resistenza al clima freddo.Presenta un apparato radicale fascicolato, dal quale parte un fusto eretto, modestamente ricoperto da foglie lanceolate. L’infiorescenza è costituita da una pannocchia chiamata anche spiga.La pannocchia presenta dei fiori sessili ed è formata da un rachide con internodi, ognuno dei quali porta sul dente una spighetta.Il frutto è un chicco di forma ovoidale che contiene enzimi, vitamine e sostanze grasse. Il ciclo riproduttivo del frumento si distingue nella germinazione, accrescimento, fioritura e maturazione. Olio di germe di grano, di carota e di argan contro gli eritemi solari 

Olio di germe di grano 100ml - Ann®

€ 6,90 Prezzo regolare
€ 5,52Prezzo in saldo

    Fragranze ambiente

    Profumi d'autore

    Cosmetica naturale e biologica

    Follow Us

     

    • Instagram - Black Circle
    • Facebook Basic Black

    © 2023 by Sophia. Proudly created with Wix.com