LACTOFERRIN 200 PURA È UN INTEGRATORE ALIMENTARE INDICATO PER RINFORZA-
RE LE DIFESE NATURALI ENDOGENE: CONTIENE LA LATTOFERRINA, UNA GLICOPRO-
TEINA IMMUNOSTIMOLANTE, PRODOTTA NATURALMENTE DALL’ORGANISMO SOPRATTUTTO 
A LIVELLO DELLE MUCOSE, DOVE RAPPRESENTA LA DIFESA PRIMARIA CONTRO LE IN-
FEZIONI: POSSIEDE INFATTI PROPRIETÀ ANTIVIRALI, ANTIBATTERICHE E ANTINFIAM-
MATORIE UTILI PER IL TRATTAMENTO E LA PREVENZIONE DI RAFFREDDORI E I VIRUS

Ingredienti: lattoferrina (da latte) 200mg per capsula, capsula in gelatina alimentare, gluconato di zinco 7,5mg, agente di carica: cellulosa, agente antiagglomerante: sali di magnesio degli acidi grassi.

È una lipoproteina 
multifunzionale, ferro-legante, appartenente alla famiglia delle transferrine, 
originariamente identificata nel latte bovino e successivamente isolata dal 
latte umano e bovino. Si trova fisiologicamente anche nel sangue, così come 
in alcune secrezioni (lacrime, sperma, secrezioni vaginali, sudore). La latto-
ferrina svolge ruoli diversi nell’immunità innata e numerosi studi hanno di-
mostrato proprietà antitumorali, antivirali, antimicotiche e antibatteriche. Per 
molti anni queste attività sono state attribuite alla capacità della lattoferrina 
di sequestrare il ferro privando così gli agenti patogeni di questo nutriente 
essenziale. Tuttavia, ora è noto che la lattoferrina possiede un secondo tipo 
di attività antimicrobica, data dal risultato dell’interazione diretta tra la latto-
ferrina e alcuni componenti funzionali e strutturali di agenti patogeni e virus: 
l’azione antivirale della lattoferrina è data infatti dalla sua capacità di legarsi 
ai glicosaminoglicani delle membrane cellulari. In questo modo previene l’in-
gresso dei virus nella cellula, garantendo un arresto dell’infezione fin dagli 
stadi iniziali. Questo meccanismo si è dimostrato efficace nei confronti dei 
virus: Herpes simplex, Citomegalovirus, e virus dell’influenza. 
Recentemente sono stati effettuati numerosi studi sulle proprietà antivirali 
della lattoferrina incluso la sindrome respiratoria acuta grave da coronavirus 
2 (SARS-CoV-2) che causa COVID-19:
è stato osservato sperimentalmente che la lattoferrina esercita un ruolo pro-
tettivo nella difesa dell’ospite contro l’infezione da SARS-CoV-2 attraverso il 
legame della lattoferrina con gli HSPG (Heparan sulfate proteoglycan) pre-
senti all’esterno della membrana plasmatica cellulare, impedendo così l’in-
terazione tra SARS-CoV-2 e le cellule ospiti e ostacolando l’ingresso del virus 
all’interno della cellula. In aggiunta, le conoscenze attuali suggeriscono che 
la mortalità per COVID-19 non è semplicemente a causa dell’infezione virale 
ma è il risultato di una tempesta di citochine associate a iper-infiammazione: 
nei casi gravi di Covid-19 sono stati trovati alti livelli di interleuchina 6 (IL-6), fattore di necrosi tumorale alfa (TNFα) e ferritina. A tal proposito la lattoferrina ha dimostrato di ridurre IL-6 e TNFα e di agire sulla down-regulation della ferritina. Pertanto, la 
lattoferrina potrebbe essere un trattamento aggiuntivo candidato per i casi più gravi di COVID-19. 
Inoltre, è stato dimostrato che la lattoferrina ha un’azione sinergica con il fluconazolo nei confronti di alcuni funghi, suggerendo che può essere potenzialmente utilizzata in com-
binazione contro le infezioni da Candida resistenti ai farmaci. L’azione sinergica della lattoferrina con antibiotici, antifungini e agenti antibatterici aumenta la loro efficacia. Infine, 
la lattoferrina possiede anche interessanti proprietà antiossidanti. Questa glicoproteina agisce da modulatore donando il ferro quando serve e prelevandolo quando è in eccesso, 
riducendo così il rischio di formazione di specie radicaliche e proteggendo le cellule dall’ossidazione.
ZINCO
Lo zinco è un oligoelemento essenziale per gli organismi viventi e i loro processi biologici, è presente in tutti i tessuti del corpo umano, soprattutto a livello intracellulare. Lo zinco è 
un cofattore per oltre 300 enzimi, tra cui la superossido dismutasi, l’alcol deidrogenasi e molte proteasi. Importante risulta la sua azione per il mantenimento della normale funzione 
del sistema immunitario, infatti è un elemento essenziale per il suo funzionamento influenzando la proliferazione delle cellule del sistema immunitario e quindi mettendo attiva-
mente in atto il sistema di difesa dell’organismo dall’aggressione di patogeni. Anche la supplementazione di zinco è stata proposta come un valido aiuto ai pazienti con COVID-19. 
Infatti, si è visto che molti pazienti ricoverati con COVID-19 presentano livelli ematici di zinco molto bassi, che possono contribuire alla gravità dell’infezione. In aggiunta lo zinco ha 
dimostrato avere un potente effetto antivirale influenzando le metalloproteasi coinvolte nel processo di fusione del coronavirus, diminuendo sia l’ingresso cellulare che la fusione 
cellula-cellula responsabili della propagazione del virus.
BIBLIOGRAFIA:
1. van der Strate BW, Beljaars L, Molema G, Harmsen MC, Meijer DK. Antiviral activities of lactoferrin. Antiviral Res. 2001;52(3):225-239. 
2. Chen Y, Liu Q, Guo D. Emerging coronaviruses: Genome structure, replication, and pathogenesis. J Med Virol. 2020;92(4):418-423. 
3. Bruni N, Capucchio MT, Biasibetti E, Pessione E, Cirrincione S, Giraudo L, et al. Antimicrobial activity of lactoferrin-related peptides and applications in human and veterinary medi-
cine. Molecules 2016;21:752. 
4. Rosa L, Cutone A, Lepanto MS, Paesano R, Valenti P. Lactoferrin: a natural glycoprotein involved in iron and inflammatory homeostasis. Int J Mol Sci 2017;18:1985. 
5. Zimecki M, Właszczyk A, Zagulski T, Kübler A. Lactoferrin lowers serum interleukin 6 and tumor necrosis factor alpha levels in mice subjected to surgery. Arch Immunol Ther Exp 
(Warsz). 1998;46(2) 97-104. 
6. Chang R, Ng TB, Sun WZ. Lactoferrin as potential preventative and treatment for COVID-19. Int J Antimicrob Agents. 2020;106118. 
7. Campione E, Cosio T, Rosa L, et al. Lactoferrin as Protective Natural Barrier of Respiratory and Intestinal Mucosa against Coronavirus Infection and Inflammation. Int J Mol Sci. 
2020;21(14):E4903. Published 2020 Jul 11. 
8. Peroni DG, Fanos V. Lactoferrin is an important factor when breastfeeding and COVID-19 are considered. Acta Paediatr. 2020;10.1111/apa.15417. 
9. Ishida T. Antiviral activities of Zn2+ ions for viral prevention, replication, capsid protein in intracellular proliferation of viruses. World Scientific News. 2018;97:28-50
10.Marchetti M, Superti F, Ammendolia MG, Rossi P, Valenti P, Seganti L. Inhibition of poliovirus type 1 infection by iron-manganese- and zinc-saturated lactoferrin. Medical Microbio-
logy and Immunology. 1999;187:99-204.
11.Shankar AH, Prasad AS. Zinc and immune function: The biological basis of altered resistance to infection. Am J Clin Nutr. 1998;68(suppl):447S-63S

LATTOFERRINA 200MG + ZINCO

€ 28,50 Prezzo regolare
€ 24,90Prezzo in saldo

    Fragranze ambiente

    Profumi d'autore

    Cosmetica naturale e biologica

    Follow Us

     

    • Instagram - Black Circle
    • Facebook Basic Black

    © 2023 by Sophia. Proudly created with Wix.com