• Ann

OLIO ESSENZIALE DI SALVIA SCLAREA


Lo sapete che salvia viene dal latino e significa "salvare"..?

In antichità si credeva che proteggesse contro la morte e aiutasse le donne a dare la vita.

I principali componenti attivi dell'olio essenziale di Salvia sclarea, che ne contiene 250, sono monoterpenoli (linalolo), diterpenoli (sclareolo), esteri terpenici (acetato di linalile) e cumarine.

L’olio essenziale di Salvia sclarea ha la stessa azione degli estrogeni naturali: allevia i disturbi della sindrome premestruale, regola il ciclo irregolare, combatte i disturbi della premenopausa e della menopausa (vampate di calore, sudorazione notturna e sbalzi d'umore). Infatti, l’olio essenziale di salvia, diluito in olio vettore (olio di mandorle dolci o jojoba) e massaggiato sull’addome o aggiunto all’acqua di un bagno caldo ha un azione regolatrice dei disturbi premestruali.

Ha proprietà toniche ed energizzanti e viene consigliato per: debolezza, apatia, cali e sbalzi di umore, mal di testa, nervosismo e stress. È un tonico nervoso indicato per la fatica mentale ed è anche in grado di calmare le tensioni. In campo fitocosmetico è talvolta usato in sostituzione dell’olio di Camomilla per il positivo effetto sedativo e distensivo che provoca sulla pelle

È un buon sebo-regolatore per pelle e capelli; permette anche di regolare la sudorazione eccessiva, infatti, aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di salvia e lavanda in un bagno caldo o diluiti in un olio vettore possiamo fare frizioni sul cuoio capelluto (ha azione riequilibrante e anti-odore)
E' l’olio essenziale dei sogni e della chiarezza interiore:

sembra che favorisca la capacità di sognare, i sogni lucidi e di elaborare i nostri vissuti o ottenere risposte attraverso i sogni (mettere due o tre gocce nel diffusore in camera da letto prima di dormire). È un riequilibrante emotivo, stimola l’intuizione, la creatività e l’apertura mentale.

Controindicazioni:

Metterne una goccia sul polso valutare un eventuale allergia e, come gli altri oli essenziali va utilizzato sempre diluito in olio vettore. È controindicato in gravidanza, allattamento e tumori al seno.

per tutto il resto a casa ho una tesina al riguardo :) (correva l'anno 2005...)

"Se qualcuno ha lo stomaco talmente debole da non voler più mangiare, prenda della salvia sclarea con menta e finocchio disciolti in vino e miele, dopo i pasti e alla sera prima di coricarsi. Il suo stomaco, curato con delicatezza e disintossicato, tornerà a provare piacere per il cibo.” (da Physica di Hildegard von Bingen)... Santa Ildegarda


0 visualizzazioni

Fragranze ambiente

Profumi d'autore

Cosmetica naturale e biologica

Follow Us

 

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook Basic Black

© 2023 by Sophia. Proudly created with Wix.com